Bio

G. B. nasce a San Benedetto del Tronto e cresce ad Ascoli Piceno, entrando all’età di 15 anni nella scuola navale militare “F. Morosini” di Venezia (noto per esser stato frequentato anche da Di Paola, ex Capo di Stato maggiore, Luca Cordero di Montezzemolo, il Duca Amedeo D’Aosta ed altri) dove oltre a conseguire la maturità scientifica viene addestrato nella forza speciale della Marina Militare Italiana ‘Battaglione San Marco’. Finito questo percorso si trasferisce a Roma dove si laurea in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali redigendo e tenendo la tesi con il Prof. Vincenzo Scotti. A soli 19 anni è stato insignito del titolo di Cavaliere dal Sacro Militare Ordine Costantiniano di Spagna, risultando anche lì tra i più giovani appartenenti di sempre. A 20 anni è stato premiato a Roma in Campidoglio, nella Sala della Promomoteca, dal prestigioso A.N.I.O.C. (Associazione nazionale insigniti ordine cavallereschi). Anche lì come più giovane appartenente. E’ diventato il più giovane ‘non figlio di socio’ ad essere ammesso nei prestigiosi club ‘Circolo Canottieri Aniene’ di Roma e ‘Compagnia della Vela’ di Venezia. Quest’ultimo noto per il ‘Moro di Venezia’ del socio Raul Gardini. Dopo aver lavorato per un breve periodo presso l’ A.N.C.I. (Associazione Nazionale Comuni Italiani) decide di mettersi in proprio. Giovanissimo diventando amico con l’Ambasciatore del Marocco in Italia Assan Habouyoub e frequentando la Fondazione Ducci (fondazione principe nei rapporti Italia-Marocco), fonda la sua prima società d’investimenti con il paese del nord Africa, la ‘Investire in Marocco’ che, grazie alle sue elevate capacità relazionali, risulta essere una delle più fiorenti attività del settore da oltre 15 anni. Con la ‘Investire in Marocco’ riesce a stabilire ottimi rapporti con Capi di Stato, ambasciatori, alti funzionari militari, dirigenti di alto profilo, alte cariche ecclesiastiche e personaggi del jetset internazionale e mondiale.

Ambasciatore
TORNA SU