Un’economia diversificata

Diversificata, l’economia marocchina realizza dei risultati degni di nota nel settore primario (agricoltura, sfruttamento minerario), secondario (industria) e terziario (servizi, turismo, offshoring) Allo stesso tempo, le esportazioni marocchina sono sempre più importanti e diversificate: una media di 8,2 miliardi di euro per anno tra il 2000 e il 2004, le esportazioni sono passate a 14,8 miliardi di euro per anno tra il 2005 e il 2009, con un incremento del 78%.

crescita stabile del 5% da 10 anni

Da un decennio, l’economia marocchina mostra una tendenza a rialzo del suo tasso di crescita grazie specialmente al dinamismo di certi settori: turismo,industria, telecomunicazioni, infrastrutture, servizi, agricoltura, …. Un’inflazione controllata a meno del 2%. Da più di 10 anni, il Marocco è riuscito a conciliare sviluppo economico e controllo dell’inflazione. Il potere d’acquisto è anzi migliorato del 4,6% ogni anno.

Un equilibrio di bilancio consolidato

Tutti questi risultati economici hanno permesso al Marocco di perseguire il consolidamento del bilancio dello Stato e di contenerne il deficit Il Marocco ha registrato la crescita più importante nell’Africa del Nord nel 2009 con il +4,9%. Rapporto economico sull’Africa 2010 della Commissione economica per l’Africa delle Nazioni Unite

TORNA SU